Prco Murgia Materana: opere non conformi agli atti, chiesto tavolo urgente per rivedere i lavori! I dettagli

“Convocare un tavolo tecnico per discutere con urgenza dei lavori in corso nel Parco della Murgia Materana“.

A chiederlo è il consigliere comunale dei Verdi, Mario Montemurro, nominato subito prima di Natale dal Sindaco Bennardi in seno al consiglio direttivo del Parco della Murgia Materana.

Montemurro ha chiesto al primo cittadino e al presidente dell’area protetta un incontro urgente per rivedere le scelte progettuali e i lavori eseguiti, ed in corso di realizzazione, presso il Parco della Murgia Materana, nell’ambito della realizzazione del progetto del ‘Parco della Storia dell’Uomo’.

Una richiesta che l’esponente degli ambientalisti, formula allo scopo di tutelare il patrimonio storico, culturale e naturale della Città, alla luce dei sopralluoghi effettuati, che hanno evidenziato come una parte del progetto e alcune opere già realizzate ed altre invece in via di definizione, appaiano non conformi agli atti.

Spiega Montemurro:

“Il Piano del Parco ha una portata generale ed una efficacia che risulta vincolante nei confronti delle amministrazioni e dei privati e si sostituisce ad ogni altro strumento di pianificazione e può derogare finanche a disposizioni di rango legislativo il generale divieto di opere che possono compromettere la salvaguardia del paesaggio e degli ambienti naturali tutelati”.

Ecco perché, constatata la realizzazione di interventi non conformi al Piano, il consigliere Montemurro ha deciso di inoltrare richiesta di un urgente tavolo tecnico-istituzionale al quale dovranno prendere parte il R.U.P. del Progetto “Parco della storia dell’Uomo”, il Direttore dei Lavori e la Soprintendenza (SAPAB), in maniera da confrontarsi sulle ipotesi di difformità emerse rispetto al Piano del Parco e attuare tutte le misure necessarie.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)