Pisticci: al via i lavori in questa scuola! Ecco i dettagli sul progetto

La Sindaca di Pisticci, Viviana Verri, comunica ai cittadini che:

“Prenderanno il via la prossima settimana i lavori di adeguamento sismico del plesso di via Marco Polo dell’I.C. ‘Padre Pio da Pietrelcina’ di Pisticci, per un importo complessivo pari ed euro 696.413,57.

Il progetto, finanziato con i fondi di cui alla legge n. 232/2016 ed approvato in via esecutiva con Delibera di giunta comunale n. 116 del 30.07.2019, prevede i seguenti interventi:

– rinforzo delle pareti murarie inferiori mediante iniezioni di cemento;

– installazione di isolatori sismici a scorrimento a doppia superficie curva (modello FIP Friction Isolation Pendula).

Gli isolatori sono costituiti da due piastre in acciaio a superficie concava rivestite da una lamina in acciaio inox, con elemento intermedio di accoppiamento alle piastre concave provvisto di pattini, realizzati con polimero ad alta densità ad attrito controllato, opportunamente dimensionato nei raggi di curvatura, con valori dei coefficienti di attrito atti a garantire la dissipazione di energia al presentarsi dell’azione dinamica.

Per la posa degli isolatori a scorrimento sarà necessario incrementare la sezione trasversale delle travi di fondazione che saranno dunque oggetto di incamiciatura in cemento armato.

Dopo il sopralluogo preliminare, effettuato negli scorsi giorni con la ditta aggiudicataria della gara d’appalto per i lavori e con gli ingegneri dell’Ufficio tecnico comunale, prenderanno il via le operazioni che verranno condotte, per la parte più consistente, durante i mesi estivi, in modo da non interferire con lo svolgimento delle attività scolastiche.

Dopo gli interventi di efficientamento energetico delle scuole di via Monreale e di via Quattro Caselli, e con l’inizio delle operazioni propedeutiche all’adeguamento sismico della scuola San Giovanni Bosco, continua ad essere massima l’attenzione dell’Amministrazione sulla sicurezza e sull’efficienza delle scuole del territorio dove, ci auguriamo, gli allievi potranno tornare presto a frequentare le lezioni”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)