Nel materano l’orto che avvicina anziani e giovani stranieri, “per generare radici profonde nella nostra comunità”. Ecco le foto

“Mettiamo le radici” è una delle iniziative del progetto Volare, proposto da Anteas con la collaborazione del Comune di Irsina, del Centro Anziani, della struttura per minori stranieri gestita da “Il Sicomoro”.

Questa mattina nel giardino del centro anziani è stato messo su un piccolo orto e piantato un albero.

Il giorno 8 novembre sarà presentato il progetto, di durata annuale, in un incontro presso il Centro Arenacea.

A seguire tantissime iniziative, tra cui orti urbani, laboratori, antiche tradizioni ecc.

L’obiettivo, come fa sapere il Sindaco Morea:

“è prenderci cura del seme per generare radici profonde nella nostra comunità.

Questa mattina abbiamo presentato il progetto e compiuto una delle prime azioni, piantando rape nell’orto del Centro Anziani.

Bello vedere gli anziani insegnare la tecnica ai ragazzi stranieri ospiti della nostra città.

Hanno messo alla prova anche me e Maddalena… vedremo il risultato…”.

Ecco le foto.

(In copertina: foto di Lorenzo Monteleone)

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)