Lotta al Caporalato: nuovo arresto nel materano! I Carabinieri…

Nella tarda mattinata di Venerdì, O. N. S., rumeno 34enne, sfuggito alla cattura il 16 Gennaio scorso nell’operazione anti-caporalato, è stato rintracciato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Policoro e Nuclei Ispettorato del Lavoro di Matera e Potenza.

L’uomo, accusato di associazione finalizzata all’intermediazione illecita e sfruttamento della manodopera, attivamente ricercato, era stato localizzato, dopo il suo rientro sul territorio nazionale, nel comune di Scanzano Jonico e fermato presso l’ufficio del suo legale di fiducia, dove si era spontaneamente presentato.

Attualmente si trova detenuto presso la casa circondariale di Matera, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

È la quindicesima persona ad essere colpita da misura cautelare nell’ambito dell’inchiesta sul caporalato nel litorale jonico-lucano coordinata e diretta dalla Procura di Matera.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)