L’Arcivescovo di Matera-Irsina scrive a ragazzi, docenti, dirigenti scolastici, operatori e famiglie per il nuovo anno scolastico. La lettera

Di seguito la lettera dell’Arcivescovo di Matera-Irsina, Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, ha indirizzato agli studenti, alle loro famiglie e al personale tutto della scuola per l’inizio del nuovo anno scolastico:

“Carissimi ragazzi, giovani, docenti, dirigenti scolastici, operatori, famiglie tutte,

oggi inizia un nuovo anno scolastico.

Proprio perché ‘nuovo’ mi auguro che sia un anno al quale, dopo questo lungo tempo vissuto nella paura della pandemia, possiamo tutti guardare con fiducia e speranza.

Dal mondo della scuola parte un forte annuncio per tutti: voglia e bisogno di rinascere facendo fruttificare tutto ciò che questo tempo, scuola di vita, ci ha insegnato perché possiamo riprendere a seminare tra i solchi della storia il desiderio e il bisogno di ascoltarci, di ricevere e dare per il bene di tutti; la voglia di camminare insieme per costruire un’umanità dove l’uomo ritorni ad essere il centro; la voglia e il desiderio di contribuire, ognuno nel suo specifico ruolo, a intessere relazioni di fraternità e di giustizia che facciano cadere luoghi comuni dove i distinguo vorrebbero prendere il sopravvento…”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)