Basilicata: importante opportunità di lavoro per i nostri giovani. Ecco l’età richiesta

Fa sapere Avis Basilicata:

“Un’importante opportunità di lavoro è destinata ai giovani tra i 18 e 28 anni della Basilicata.

Si tratta di 35 posti disponibili in diverse sedi dell’Avis in Basilicata, nell’ambito del bando di servizio civile per un anno di formazione nel campo della cultura, della solidarietà, della pace, dei diritti.

Per partecipare al progetto, dal titolo “Il dono che serve, nel Sud” è necessario essere in possesso di Spid e compilare ed inoltrare la domanda entro il 10 febbraio sul sito domandaonline.serviziocivile.it.

Dopo la scadenza del bando i candidati dovranno sostenere un colloquio di selezione (indicativamente nel mese di marzo) e nel caso siano selezionati è prevista indicativamente la partenza del servizio nel mese di aprile/maggio 2023, salvo proroghe della scadenza del bando.

Il servizio civile dura 12 mesi e prevede un impegno di circa 25 ore la settimana su 5 giorni di servizio e prevede un assegno mensile di 444,30 euro.

È compatibile con altri tipi di impegni lavorativi, sportivi, di studio, purché si riesca a garantire la partecipazione al progetto nei tempi e modi previsti.

Si può presentare una sola domanda (pena l’esclusione dal bando) per cui è importante scegliere con cura il progetto e la sede per la quale candidarsi”.

Spiega Francesco Mastroberti, responsabile Servizio Civile Universale di Avis Basilicata:

“Il servizio civile rappresenta un’importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per i giovani, un’occasione su cui puntare per favorire ricambi generazionali all’interno delle strutture avisine coinvolgendo coetanei affinché sempre più persone si avvicinino al mondo della donazione“.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)