Basilicata, il Presidente Bardi incontra l’Elemosiniere del Papa: “Il nostro impegno per il prossimo ci unisce e ci accomuna”. Le foto

Un incontro cordiale e molto affettuoso quello tenutosi oggi a Potenza tra il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi e il Cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere di Sua Santità, che stamattina era in visita alla casa Don Tonino Bello, nel capoluogo potentino.

Nelle parole del cardinale polacco il tema della carità, l’impegno per i più deboli e una:

“politica che pensi a come migliorare le cose, piuttosto che alle prossime elezioni”.

Il Presidente Bardi ha sottolineato lo storico sentimento di accoglienza di tutti i lucani, e ha ringraziato il cardinale Krajewski per aver fatto tappa a Potenza, invitandolo a tornare al più presto in Basilicata:

“E’ un onore averla qui e un piacere incontrarla in un luogo di solidarietà.

Il nostro impegno per il prossimo – da due punti di vista diversi, quello civile e quello religioso – ci unisce e ci accomuna”.

Il compito principale dellElemosiniere Apostolico è quella di svolgere “a nome del Santo Padre il servizio di assistenza verso i poveri e dipende direttamente dal Papa.

Il Cardinale Konrad Krajewski, Elemosiniere di Sua Santità, é nato a Łódź (Polonia) il 25 Novembre 1963.

Dopo gli studi liceali, nel 1982 è entrato nel Seminario diocesano di Łódź.

L’11 giugno 1988, dopo aver ottenuto la Laurea in Teologia presso l’Università Cattolica di Lublino, è stato ordinato Sacerdote.

Per due anni ha svolto lavoro pastorale nella propria diocesi come Vicario Parrocchiale, prima a Rusiec e poi a Łódź.

Nel 1990 è stato mandato a Roma per proseguire gli studi presso l’Istituto Liturgico di S. Anselmo.

Il 5 marzo 1993 ha conseguito la Licenza in Sacra Liturgia presso il medesimo Istituto Liturgico e il 10 marzo 1995 la Laurea in Teologia, con specializzazione in liturgia, presso la Pontificia Università di S. Tommaso.

Durante la permanenza a Roma, ha collaborato con l’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice ed è stato Cappellano della Clinica Ortopedica e Traumatologica dell’Università La Sapienza.

Rientrato in diocesi nel 1995, è stato cerimoniere dell’Arcivescovo ed ha insegnato liturgia nel Seminario diocesano e in quello dei Francescani e dei Salesiani, nonché nell’Accademia di Varsavia, essendo anche stato nominato Prefetto del Seminario diocesano.

Nel 1998 ha fatto ritorno a Roma ed è stato assunto presso l’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice.

Il 12 maggio 1999 è stato nominato Cerimoniere Pontificio.

Il 3 agosto 2013 è stato nominato Elemosiniere di Sua Santità e Arcivescovo titolare di Benevento.

Ha ricevuto la Consacrazione episcopale il 17 settembre 2013.

Da Papa Francesco creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 28 giugno 2018, della Diaconia di Santa Maria Immacolata all’Esquilino.

E’ Membro:

  • del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale;
  • della Commissione Cardinalizia di Vigilanza dell’Istituto per le Opere di Religione (I.O.R.).

Ecco alcune foto che lo ritraggono con il Governatore Bradi.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)