Accende camino per Natale e brucia 20000 euro di buoni postali!

“Quando ho visto le fiamme, stavo per svenire”.

È quanto ha dichiarato il protagonista di una vicenda che ha dell’assurdo accaduta a Roma.

L’uomo aveva nascosto 20 mila euro di buoni fruttiferi postali nel caminetto che sono andati tutti in fumo quando la moglie, ignara del nascondiglio scelto dal marito, ha deciso di accendere il fuoco nonostante il tempo mite di Roma in questi giorni.

L’uomo ha spiegato al quotidiano che non era la prima volta che lasciava il denaro nel caminetto:

Pensavo fosse un luogo sicuro, dove i ladri non sarebbero mai andati a cercare.

Mia moglie non lo sapeva che li avevo nascosti lì.

Ogni anno, prima di accendere il fuoco, li spostavo“.

Quest’anno, però, la moglie è stata più veloce e per i buoni fruttiferi postali non c’è stato nulla da fare.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)