7 sindaci del materano incontreranno questo ente nazionale per proteggere l’ambiente. I dettagli

Sabato 27 Febbraio la Guardia Nazionale Ambientale con il dirigente vicario per la Basilicata, Dott. Antonio D’Acunto incontrerà sette sindaci del materano per protocolli progettuali riguardo la Protezione Ambientale Zoofila, il Soccorso Acquatico e la Protezione Ambientale delle aree marine.

Lo rende noto la Guardia Nazionale Ambientale in un comunicato annunciando anche, per l’occasione un “collegamento on line” con il Presidente della Provincia di Matera Avv. Piero Marrese, “al fine di pianificare una serie di attività da realizzare all’insegna della tutela dell’ambiente”.

Nell’incontro con la delegazione dei sindaci sarà presente la dott.ssa Mary Padula, nominata da poco Dirigente Intermedio.

Padula, originaria di Policoro (MT), nasce archeologa per poi diventare giornalista pubblicista.

A questo proposito il Presidente Nazionale della Guardia Nazionale Ambientale Prof. Alberto Raggi dichiara:

L’equilibrio di genere, all’interno della Guardia nazionale Ambientale, è molto attenzionato, gli unici, per quanto concerne gli enti terzi nominati dal Ministero dell’Ambiente, con una Direzione dirigenziale chiamata Settore Fondamentale per le Pari Opportunità, diretto da Elena Grossi.

Siamo stati i primi, in maniera pionieristica, a rilanciare questo concetto, senza pregiudizi di genere.

La segreteria di Presidenza è composta per la maggior parte da donne, inclusa la Dirigente Vicaria di Settore Fondamentale, inoltre in Provincia di Brescia e Mantova sono presenti cariche dirigenziali al femminile, altresì, la sede provinciale di Cremona è composta da sole donne.

Le dirigenti operano in maniera attiva e proficua, tanto che in Lombardia se si chiama il numero di utilità delle strutture pubbliche per le emergenze legate alla salvaguardia degli animali a rispondere H24 è la Guardia Nazionale Ambientale”.

Attualmente la Guardia Nazionale Ambientale è presente in 19 regioni con 4.366 organi diretti, 218.000 simpatizzanti, altresì, in 347 comuni con stipula di protocolli d’intesa.

E’ presente anche una sezione Junior per tutti i giovani che vogliono formarsi nel volontariato ambientale e civile”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)