Sindaca di Pisticci: “Ospedale di Tinchi utilizzabile per supportare le strutture sanitarie ormai sovraccariche”

La Sindaca di Pisticci (MT), Viviana Verri, parla della possibilità di utilizzare l’ospedale di Tinchi (MT) per accogliere pazienti positivi al Coronavirus.

Scrive la Prima Cittadina: 

“Questo pomeriggio ho preso parte ad una riunione in videoconferenza tra il Presidente della Giunta Regionale e i sindaci lucani, avente ad oggetto l’emergenza Covid e le problematiche riscontrate sui territori.

Ho colto l’occasione per ribadire al Presidente (che evidenziava le difficoltà di gestione dell’emergenza negli ospedali con reparti dedicati ai pazienti Covid), la necessità di avvalersi di tutte le strutture sanitarie della Regione per alleggerire il carico degli ospedali maggiori, Matera e Potenza.

Il nosocomio di Tinchi dispone di posti letto ed è strutturato per essere utilizzabile per patologie non covid caratterizzate da minore gravità, supportando le strutture sanitarie ormai sovraccariche, come già richiesto dal Consiglio comunale con delibera dello scorso 2 Aprile, approvata dall’assise all’unanimità.

Nei prossimi giorni coinvolgerò l’intero consiglio comunale in iniziative che vadano a rafforzare questa posizione, espressa e sostenuta con forza dall’Amministrazione sin dall’inizio di questa emergenza”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)