Scuola, ritorno in classe per tutti: c’è una data! Ecco i dettagli

Lo dice all’Ansa la sottosegretaria all’Istruzione Barbara Floridia:

“Il 3 maggio devono tornare in classe tutte le studentesse e gli studenti.

Mi sembra la logica conseguenza del lavoro avviato nelle scorse settimane.

Finalmente si parla della riapertura di molte attività, e la scuola, che è prioritaria, è logico che riapra al primo giorno utile anche per i ragazzi delle superiori che sono in dad (didattica a distanza).

È ciò che ho sempre chiesto, dunque sono soddisfatta che si stia andando in questa direzione.

Regalare a tutti gli studenti almeno l’ultimo mese di scuola in presenza è importante, sul piano educativo e soprattutto su quello psicologico”.

L’obbiettivo di riportare tutti gli studenti in presenza almeno per l’ultimo mese di scuola era già espresso qualche settimana fa dallo stesso presidente.

Secondo Draghi non si può pensare di riaprire le altre attività se non si riportano i ragazzi delle superiori a scuola, attualmente al 50% nelle zone arancioni e al 100% in Dad nelle aree rosse.

Nel mentre il Premier, oggi alle 15:00, interverrà in conferenza stampa, per illustrare le soluzioni che saranno poi riportate nel nuovo decreto.

Il Governo sta preparando le riaperture a partire dal prossimo mese.

Cresce l’attesa anche per cinema, teatri, ristoranti e palestre.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)