Matera: fervono i preparativi per l’esibizione della nostra Orchestra Sinfonica alla presenza di Papa Francesco! Ecco i dettagli

Iniziano questa sera, lunedì 19 settembre presso l’auditorium del Conservatorio di Matera, le prove dell’Orchestra Sinfonica di Matera – Città Capitale Europea della Cultura- che sarà protagonista musicale dal 22 al 25 settembre per il XXVII Congresso Eucaristico Nazionale e soprattutto per la Messa celebrata da Papa Francesco allo Stadio XXI settembre domenica 25 settembre.

L’Orchestra, per l’occasione formata da 50 musicisti, in collaborazione con il Conservatorio Duni di Matera, eseguirà il 22 settembre, presso la Chiesa di Cristo Re, per la giornata inaugurale del XXVII Congresso Eucaristico Nazionale, musiche in prima esecuzione mondiale del musicista lucano Damiano D’Ambrosio, Valentino Miserachs e Wolfgang Amadeus Mozart con la partecipazione:

  • dei cori della Polifonica Materana “Pierluigi da Palestrina”;
  • “Cantori Materani”, “LaterChorus”;
  • Coro di voci bianche e giovanile “Juvenes Cantores”;
  • Coro di voci bianche “Cum corde”;
  • Coro S. Bernardino;
  • cori aderenti all’A.Ba.Co., affiliata Fe.N.I.A.R.Co.;
  • per l’occasione Cori e Orchestra diretti tutti da Vincenzo Perrone.

Carmine Antonio Catenazzo dirigerà il 25 settembre l’Orchestra Sinfonica di Matera, alla presenza di Sua Santità Papa Francesco, orchestra che accompagnerà più di 500 coristi appartenenti alle diocesi di Matera coordinati da Don Vito Burdo con l’esecuzione, presso lo Stadio XXI settembre di Matera, delle musiche di Meneghello, Frisina, Parisi, Cerino, Francobandiera e Ferroni.

Il Presidente della Fondazione Orchestra Sinfonica di Matera, Prof.ssa Gianna Racamato insieme al Consiglio di Amministrazione e al Direttore del Conservatorio Duni di Matera e Direttore Artistico dell’OSM (Orchestra Sinfonica di Matera) Prof. Saverio Vizziello, in una nota congiunta, ringraziano:

“il Vescovo dell’Arcidiocesi di Matera-Irsina Don Antonio Giuseppe Caiazzo per avere scelto, per questa importante occasione, l’Orchestra Sinfonica di Matera, che avrà così ulteriore visibilità nazionale grazie anche alle dirette televisive.

L’OSM – Orchestra Sinfonica di Matera è stata riconosciuta ed inserita ultimamente tra le nuove orchestre nazionali dal Ministero della Cultura”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)