Matera: “anche se in ritardo finalmente la Radioterapia”. I dettagli

“Seppure con due anni di ritardo, dovuti esclusivamente al freno messo ad arte dall’assessore Leone, nei giorni scorsi il Commissario dell’Azienda sanitaria di Matera ha deliberato l’aggiudicazione efficace delle procedure di gara per la realizzazione della radioterapia presso l’ospedale ‘Madonne delle Grazie’. Quindi a breve partiranno i lavori”.

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd, Roberto Cifarelli, facendo presente che:

“Sono stati necessari numerosi dibattiti pubblici, una spontanea mobilitazione popolare con migliaia di firme raccolte, interrogazioni presentate e una mozione approvata in Consiglio regionale per convincere Leone a portare avanti una importante e necessaria iniziativa progettuale messa in campo negli anni passati e che aveva bisogno solo che andasse avanti sul piano amministrativo senza intromissioni politiche.

Nel corso della scorsa seduta del Consiglio comunale di Matera sul tema ‘Diritto alla salute, sanità e territorio del Materano’ sono emerse tutte le criticità del sistema sanitario regionale ‘vittima’ di due anni abbondanti di immobilismo ed aggravate dalla pandemia.

E’ sotto gli occhi di tutti, infatti, il pericoloso depauperamento dell’ospedale di Matera e, più in generale, lo sfibramento dei servizi sanitari di eccellenza nel territorio materano.

Lo stesso Consiglio Comunale ha approvato un ordine del giorno che impegna il Sindaco di Matera a convocare periodicamente l’assemblea dei Sindaci al fine di scongiurare il progetto di un ospedale unico e garantire anche ai cittadini materani servizi di cura di qualità.

Tutti i cittadini Lucani chiedono al governo Bardi rispetto e idee chiare almeno quando si parla di salute”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)