La nostra Matera blindata per il G20! Ecco l’ordinanza

Le 31 delegazioni straniere che parteciperanno al G20 di Matera e Brindisi il prossimo 28 giugno arriveranno a Bari.

Hanno già preso il via le prime operazioni per la messa in sicurezza del capoluogo pugliese, coordinate dal questore di Bari, Giuseppe Bisogno e della Capitale della Cultura.

In particolare, il dirigente della Polizia Locale di Matera Paolo Milillo ha firmato un’ordinanza che disciplina la viabilità in occasione del Forum Internazionale G20 dei Ministri degli Esteri e della Cooperazione allo Sviluppo che si terrà a Matera martedì 29 giugno prossimo.

Di seguito quanto previsto:

“Premesso che il 29 giugno 2021 a Matera si riunirà il Forum internazionale G20 sotto la Presidenza Italiana, a cui parteciperanno i Ministri degli Eteri e della Cooperazione allo Sviluppo degli Stati più industrializzati del mondo e le delegazioni di altri soggetti internazionali;

rilevate le esigenze emerse, relativamente alle misure di sicurezza da attuarsi in concomitanza con l’evento, in sedi di Comitati provinciali di Ordine e Sicurezza Pubblica e di tavoli tecnici tenutisi presso la Questura di Matera nel corso dei quali sono state previste speciali misure ai fini del regolare e ordinato svolgimento del summit internazionale;

ritenuto necessario, pertanto, al fine di garantire i necessari livelli di sicurezza richiesti dalla rilevanza internazionale dell’evento, di dover introdurre talune limitazioni e divieti alla circolazione nelle aree interessate e lungo le relative vie, in conformità alle direttive impartite dalla Questura di Matera;

Visti gli articoli 5, 6 e 7 del Codice della Strada emanato con D.Lgs numero 285/1992 e ss.mm.ii.;

Visto il Regolamento di esecuzione e di attuazione del C.d.S. emanato con D.P.R. n. 495/1992;

Visto il D.Lgs.n.267/2000 (T.U.E.L.);

ORDINA

per i motivi in premessa e secondo segnaletica provvisoria:

1. l’istituzione del divieto di transito per i veicoli e complessi di veicoli, per il trasporto di cose, superiori a 35 Q.li dalle ore 00:01 del giorno 28 giugno 2021 alle ore 09:00 del giorno 30 giugno 2021 e comunque sino a cessate esigenze, su tutto il territorio comunale;

2. l’istituzione del divieto di transito e sosta con rimozione coatta dei veicoli dalle ore 08:00 del 27.06.201 alle ore 12:00 del 29.06.2021 e del divieto di transito pedonale, eccetto residenti e in via del tutto eccezionale persone che comprovino di avere un valido motivo per il transito da valutarsi da parte dell’Autorità di Pubblica Sicurezza, dalle ore 08:00 del 28.06.2021 alle ore 12:00 del 29.06.201, e comunque sino a cessate esigenze lungo le seguenti strade:

– Via Aldo Moro, dall’ intersezione con Via Cappelluti all’intersezione con Via F.lli Rosselli, e confluenza laterale di immissione su Via La Malfa;

– Piazzale Moro;

– Piazzale della Visitazione, tutta l’area;

– Via U. La Malfa, dalla rotatoria di accesso al piazzale del Comune all’intersezione con Via A. Moro;

– Via Roma, dall’intersezione con Via Lucana a Piazza Matteotti;

– Via De Viti De Marco, dall’intersezione con Via Spine Bianche all’intersezione di Via Roma;

– Via G. De Lorenzo, dall’intersezione di Via Roma all’intersezione con IV Novembre;

– Piazza Matteotti;

– Via Matteotti;

– Via G. Guerrieri (già Vico I Cappelluti);

– Via Tortorella e traversa laterale;

– Via D’Alessio, dall’intersezione con Via Cappelluti all’intersezione con Via Matteotti;

– Via Lucana, dall’intersezione con Via Roma all’intersezione con Via Cappelluti;

– Via Cappelluti, dall’intersezione con via Lucana/Don Minzoni all’intersezione con Via Torraca;

– Via Deblasiis;

– Via e Vico A. Persio;

3. l’istituzione del divieto di transito e sosta con rimozione coatta dei veicoli, dalle ore 08:00 del 27.06.201 alle ore 03:00 del 30.06.2021 e comunque sino a cessate esigenze lungo le seguenti strade:

– Via Lucana, dall’intersezione di Via Cappelluti all’intersezione con Via Carlo Levi (Milizia);

– Via Passarelli, dall’intersezione con Via Torraca all’intersezione con Via Lucana;

– Via Gramsci, dall’intersezione con Via Lucana all’intersezione con Vico Gramsci;

– Via Lucana, traversa di accesso al civico 113;

– Via Lanera, dall’intersezione con Via Lucana all’intersezione con Via delle Tamerici;

– Via Castello, dall’intersezione con Via Lanera al civico 12;

– Piazzetta Eleonora Bracco;

– Rec. I Lucana, strada latistante scuola A. Volta;– Via Pasquale Vena, dall’intersezione con Via Caropreso/Via Caropreso all’intersezione di Via Lucana;

– Via Chiancalata, dall’intersezione di Via Lucana all’intersezione con Via Minozzi;

– Via Padre Giovanni Minozzi;

– Via Ridola, dall’intersezione con Via Lucana all’intersezione con Via Casalnuovo;

– Via Duni;

– Recinto Duni, Vico I e Vico II Duni;

– Vico Case Nuove e Arco in Uscita su Piazza Pascoli;

– Rec. III Casalnuovo;

– Via Casalnuovo, eccetto residenti, titolari di attività commerciali e ricettive che potranno transitare senza possibilità di sosta fino al civico 123 con contestuale istituzione del doppio senso di circolazione limitatamente alle suddette categorie di utenti;

– Via Casalnuovo, dal civico 123 all’intersezione con Via Ridola;

– Via Bruno Buozzi;

– Piazza San Pietro Caveoso;

– Via Madonna delle Virtù, da Piazza San Pietro Caveoso fino al piazzale di Porta Postergola;

– Via e Piazza Duomo;

– Via Del Corso e traverse laterali;

– Via delle Beccherie;

– Piazza Sedile;

– Via e Piazza San Francesco;

4. l’istituzione del divieto di transito e sosta con rimozione coatta dei veicoli e istituzione del divieto di transito pedonale il giorno 29 giugno 2021 in Via San Vito, dall’intersezione della strada ex S.S. 7 all’intersezione con Via San Pardo, e Cristo La Gravinella, dalle ore 08:00 alle ore 16:00 e comunque fino a cessato bisogno;

5. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli, dalle ore 08:00 del giorno 27 giugno 2021 alle ore 12:00 del giorno 01.07.2021, e comunque fino a cessato bisogno in:

– Via Gattini, ambo i lati, dall’intersezione con Via Pentasuglia all’intersezione con Via Cererie;

– Via Giovanni Palatucci;

6. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli in Via Marconi,ambo i lati, dal civico 111 all’intersezione con Via San Vito/Via San Pardo, il giorno 29.06.2021 dalle ore 08:00 alle ore 16:00 e comunque fino a cessato bisogno;

7. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli in via San Pardo, ambo i lati, dall’intersezione con Via Marconi/via San Vito al civico 21 di Piazzetta San Pardo il giorno 29.06.2021, dalle ore 08:00 alle ore 16:00 e comunque fino a cessato bisogno;

8. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli in via Ridola, ambo i lati, dall’intersezione con Via Casalnuovo all’intersezione con Via Duni/Piazza Pascoli, dal giorno 14.06.2021 al giorno 05.07.2021, ad eccezione dei veicoli al servizio dell’organizzazione dell’evento al fine di consentire il carico e scarico di attrezzature presso Palazzo Lanfranchi, autorizzando i mezzi a ciò destinati alla sosta in Piazza Pascoli;

9. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta dei veicoli dalle ore 06:00 del giorno 29.06.2021, alle ore 03:00 del 30.06.2021 e comunque sino a cessate esigenze lungo le seguenti strade:

-Via C. Levi, dalla rotatoria Ospedale “Madonna delle Grazie” (compresa) all’intersezione;

-Via Lanera dall’intersezione con Via C. Levi all’intersezione con Via Tamerici;

-Via Passarelli dall’intersezione con Via Giglio all’intersezione con Via A.M. di Francia

-via Gramsci dall’intersezione con Vico Gramsci all’intersezione con Via Passarelli

-via Passarelli dall’intersezione con Via Gramsci all’intersezione con Via De Robertis;

-via Cappelluti dall’intersezione con Via Torraca all’intersezione con Via Moro (Rotatoria)

-Via Madonna delle Virtù (Sassi di Matera) da Piazzale Postergola a Via Sant’ Antonio Abate;

L’istituzione del divieto di transito eccetto residenti e in via del tutto eccezionale persone che comprovino di avere un valido motivo per il transito da valutarsi da parte dell’Autorità di Pubblica Sicurezza, dalle ore 8:00 del 28 giugno alle ore 3:00 del 30 giugno 2021 e comunque sino a cessate esigenze come di seguito precisato.

-via Alessandro Volta;

-Recinto Duni, Vico I e Vico II Duni;

-Vico Case nuove;

-Scalinata recinto III Casalnuovo;

-via San Francesco Paolo vecchio;

-via Conche;

-via Casalnuovo dal civico 123 all’intersezione con via Ridola;

-via Annibale Maria di Francia;

-via Giglio;

-Via Sant’Antonio Abate;

-Via D’Addozio;

-Piazza Pascoli;

-Via Ridola;

-Vico Giumella;

-Gradoni Municipio;

-Via Pennino;

-Via Duni;

-Calata D. Ridola;

-Recinto D. Ridola;

-Vico San Leonardo;

-Vico delle Conche;

-Vico I Casalnuovo;

-Via Buozzi;

-Vico Confalone;

-Vico Purgatorio Vecchio;

-Via Purgatorio Vecchio;

-Via Ponte San Pietro Caveoso;

-Via San Pietro Caveoso;

-Gradelle San Pietro Caveoso;

-Rione Malve;

-Rione Casalnuovo;

-Vico solitario, da Piazza San Pietro Caveoso sino allo slargo di S. Lucia alle Malve;

-Terrazza panoramica Madonna dell’Idris;

-Via Madonna delle Virtù, da da Piazza San Pietro Caveoso a piazzale Porta Postergola;

Estensione Ztl Sassi (varchi via D’Addozio e via Buozzi) dalle ore 20:00 dal 27 giugno 2021 alle ore 10:00 del 30 giugno 2021;

Estensione del divieto di sosta con rimozione coatta il 28, 29 giugno 2021 in viale delle Nazioni Unite, lato destro del senso unico di marcia, tratto compreso tra la rotatoria di via Aldo Moro e via Saragat dove sarà consentita la fermata degli autobus urbani;

Istituzione temporanea del divieto di carico e scarico merci dalle 8:00 del 29 giugno 2021 alle ore 3:00 del 30 giugno 2021 su strade e piazze di cui ai punti 2 e 3 nonché in tutte le aree ricadenti nelle APU e ZTL dei rionio Sassi, Civita e Centro Storico.

Revoca degli stalli di sosta a pagamento in concessione alla Sisas service srl ricadenti nelle vie e nei giorni in cui la sosta è vietata.

Divieto di accesso pedonale e veicolare ai cantieri edili ubicati sulle strade e piazze di cui ai punti 2 e 3 nonché in tutte le aree ricadenti nelle APU e ZLT rione Sassi, Civia e Centro storico

– Rione Casalnuovo;

– Rione Pianelle;

– Via San Potito;

– Via Muro;

– Via San Giacomo;

– Via Sant’Angelo;

– Piazza San Pietro Caveoso;

– Rec. I Ospedale Vecchio;

– Rec. Santa Maria;

– Piazza Sedile;

– Via del Corso;

– Piazza San Francesco;

16. E’ fatta salva la circolazione dei veicoli di servizio utilizzati per lo svolgimento dell’evento (navette e golf-car) all’interno delle aree e lungo le strade interessate dalle limitazioni e dai divieti di cui ai punti precedenti.

17. Relativamente alla circolazione degli autobus del Trasporto Pubblico locale (TPL) le corse interessate al transito lungo le vie interdette saranno soppresse e/o instradate lungo itinerari alternativi preventivamente stabiliti e comunicati dalla ditta MICCOLIS Spa, nonché pubblicati sul sito istituzionale del Comune di Matera e attraverso i mezzi di informazione;

18. I giorni 28 e 29 giugno 2021 sarà consentito il transito in Via Aldo Moro ai veicoli diretti al Palazzo di Giustizia abilitati alla sosta all’interno del parcheggio con accesso esclusivamente da lato Via Cappelluti/Via Timmari (Rotatoria Pino);

Sono esclusi dal presente provvedimento i veicoli delle forze dell’ordine, i mezzi di vigilanza e quelli di soccorso in servizio di emergenza.

Il personale della Polizia Locale, nonché gli organi di polizia stradale di cui all’art. 12 del C.d.S., che sarà impegnato, compatibilmente con le altre esigenze istituzionali e qualora vi fossero situazioni di emergenza, ha facoltà di provvedere all’istituzione di ulteriori modifiche della circolazione stradale che verranno ritenute necessarie anche in variante alla presente ordinanza.

Gli Operatori del Servizio di Polizia Locale nonché degli altri Organi di Polizia Stradale di cui all’art. 12 del Nuovo Codice della Strada sono incaricati della vigilanza per l’esatta osservanza della presente ordinanza.
AVVISA

A norma dell’art. 3, comma 4, della Legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni ed integrazioni si avverte che, avverso la presente ordinanza, in applicazione del Codice del processo amministrativo, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere per incompetenza, per eccesso di potere o per violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e/o dalla notificazione, al Tribunale amministrativo Regionale della Basilicata.

Questa Amministrazione declina ogni responsabilità civile e penale per danni a cose a cose che provvederanno derivare dall’inosservanza del presente atto.

DISPONE

che il presente provvedimento sia portato a conoscenza del pubblico mediante i normali mezzi di informazione;
che la presente ordinanza sia trasmessa a mezzo pec, a cura del Comando di Polizia Locale, ai sottoelencati Enti/Interessati:

1. Prefettura di Matera;

2. Questura di Matera;

3. Comando Provinciale Carabinieri Matera;

4. Guardia di Finanza Matera;

5. Comando Vigili del Fuoco Matera;

6. Miccolis Spa;

7. COSP Tecnoservice;

8. Servizio di emergenza 118;

9. SISAS Service Srl;

10. CO.TRA.B.;

11. F.A.L.”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)