Grazie alla Fondazione Matera-Basilicata 2019 presenze triplicate: un documento per garantire il prosieguo delle attività. I dettagli

Il Consiglio regionale della Basilicata, riunito in modalità telematica, ha approvato a maggioranza (18 voti favorevoli quelli di Bp, Pd, Iv, Pl, Fi, Fdi, Lega e 3 astenuti quelli del M5s) un ordine del giorno collegato alla Legge di Stabilità, presentato dal consigliere di Italia Viva Braia, e sottoscritto dai consiglieri Cifarelli del Pd, Acito (Fi) e Cariello della Lega sulla Fondazione Matera – Basilicata 2019.

Con il documento si impegna la Giunta regionale a:

  • “mettere in essere, a partire da subito, tutte le iniziative utili a garantire il prosieguo delle attività della Fondazione attraverso il reperimento di apposite risorse;
  • a non disperdere il patrimonio di competenze e di conoscenze acquisite dalla Fondazione, garantendo la continuità a tutti i lavoratori e professionisti che in questi anni hanno messo in atto e gestito una programmazione di grande livello i cui risultati sono sotto gli occhi di tutti”.

Nell’ordine del giorno viene sottolineato l’apporto fornito da Fondazione Matera – Basilicata 2019 messo in atto:

“attraverso una programmazione e una gestione oculata non solo rispetto al turismo, con presenze di visite triplicate negli ultimi cinque anni a Matera e in tutta la Basilicata, ma all’intera economia lucana”.

Dopo l’illustrazione del documento da parte del proponente Braia, sono intervenuti i consiglieri Sileo, Acito, Cifarelli, Perrino e il presidente della Giunta regionale Bardi.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)