IN BASILICATA UN DOCUFILM IN MEMORIA DI PINO MANGO! CHIESTA LA COLLABORAZIONE DEI SUOI FANS

Dopo la diretta da Maratea del Capodanno Rai non sono mancate le polemiche relative al silenzio che lo show ha riservato a Pino Mango.

Dal mastodontico palco di piazza Europa nessun cenno alla voce più bella della nostra terra, tra l’altro originaria di Lagonegro (PZ).

Sul web si è scatenata l’ira di molti fans, molti dei quali hanno affermato che è stato ingiusto aprire il concertone di fine anno con una canzone del compianto Lucio Dalla e non con un brano di Mango.

Altri invece hanno apprezzato la scelta di casa Rai sottolineando che lo stesso artista di Lagonegro è morto da 3 anni per cui non era doveroso ricordarlo.

A proporre una soluzione capace di mettere tutti d’accordo ci ha pensato il giornalista lucano Gianluigi Laguardia, che ha dichiarato:

“Onorare Pino Mango…

Per chi lamentava giustamente che durante l’”Anno che Verrà” si poteva fare una breve zummata per ricordare Pino Mango a Maratea, luogo dove tra l’altro hanno tratto ispirazione “Mediterraneo” e altri testi di canzoni famose, penso sia più giusto chiedere alla RAI di omaggiare e onorare anche il noto cantante lucano, così com’è stato fatto per un altro grande artista del sud Pino Daniele, il cui bellissimo e meritato speciale “Il tempo resterà” è andato in onda su Rai3.

Propongo e suggerisco a Nicola Timpone di pensare anche con la Lucania Film Commission, con il supporto di altri Enti, Associazioni, Pro Loco facilmente individuabili, (che sprecano fondi tra sagre, tarallucci e vino) di realizzare un docu-film sul grande e noto concittadino Pino Mango, che ancora oggi in termini di patrimonio socio-culturale sta dando molto a Lagonegro, alla nostra Basilicataal Paese e nel mondo.

Se per caso dovesse servire un regista, mi propongo io di trovare e affiancare ai tanti fan molti talenti lucani che possono che far bene a titolo gratuito, visto che poi si pagano, forse, fin troppi consulenti e maestranze inutili.

“Napul’è…” ma ca’ nisciun è fess’….!!!”.

Sarebbe davvero una fantastica iniziativa: raccogliere le testimonianze di tutti coloro che hanno seguito, amato e apprezzato il grande Pino Mango per scrivere un prodotto a più mani confezionando un’opera pronta a bucare gli schermi di tutta Italia cancellando il vuoto che in tanti hanno avvertito nella notte di San Silvestro.

Chissà se l’invito di Laguardia sarà accolto, voi cosa ne pensate?a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)