Basilicata: alcool, droga, armi e patenti false ritirate. I controlli dei Carabinieri

In occasione delle festività natalizie, periodo di spostamenti in direzione delle numerose comunità potentine e lungo le arterie stradali, sono stati intensificati i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Acerenza, intesi a rafforzare le attività di prevenzione e di contrasto agli eventi delittuosi, nel vasto territorio che abbraccia Pietrapertosa, passando per Tolve, fino a giungere alla storica città acheruntina.

Alta è la sensibilità dell’Arma, soprattutto nelle aree più vulnerabili, riservata ai reati predatori, affinché la sicurezza pubblica possa essere sempre più valore fondante delle comunità servite.

Durante tali attività d’istituto, i Carabinieri, nel Comune di Cancellara, hanno denunciato due soggetti in occasione dei controlli alla circolazione stradale.

Il primo, residente nel potentino, poiché sorpreso alla guida di un’autovettura con una patente che, a seguito di accurati accertamenti, è risultata essere falsa ed illecitamente acquistata sul web, tramite piattaforme realizzate da utenti all’unico scopo di intavolare le trattative e di concludere le compravendite illecite con gli acquirenti, per mezzo di profili fake.

Il secondo, anch’egli del potentino, fermato alla guida della propria autovettura, è stato trovato in possesso di una dose di cocaina, nascosta tra le monetine del proprio portafogli.

Colto dai militari in uno stato di anomala agitazione, è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti, da cui si è appurato che questi si era posto alla guida dopo aver assunto sostanze stupefacenti; per tale ragione è stato deferito in stato di libertà all’A.G. e la patente gli è stata ritirata.

E’ stato segnalato alla Prefettura di Potenza per la detenzione della sostanza stupefacente rinvenuta e sequestrata.

Invece, a Vaglio Basilicata, nell’ambito dei numerosi servizi straordinari di controllo predisposti al fine di prevenire la commissione di furti in appartamento e truffe in danno agli anziani, un uomo di mezza età, notato essere nervoso e frettoloso al momento del controllo da parte dei militari dell’Arma, è stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare, e sorpreso in possesso di un coltello, il cui porto è vietato, per cui è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Ancora a Tolve, un soggetto, postosi alla guida con un tasso alcoolemico superiore ad 1,5 g/l, ha perso il controllo della propria auto, urtando un incolpevole automobilista, motivo per cui è stato deferito all’A.G. per guida in stato di ebbrezza, subendo il ritiro della patente ed il sequestro dell’autovettura.

Una seconda autovettura è stata sequestrata dai Carabinieri di Pietragalla, poiché circolava in assenza di copertura assicurativa, da quasi due anni.

I controlli di ogni Stazione Carabinieri della provincia proseguiranno, sfruttandone la capillarità, quale garanzia di attenzione per il territorio ed efficace strumento volto a preservare la pubblica sicurezza.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)