Balena Giuliana di Matera, al via le visite al cantiere di restauro. Ecco come partecipare

Cominciano il 24 e 25 gennaio nel Museo Archeologico nazionale “Domenico Ridola” e proseguiranno nelle prossime settimane, le visite guidate al cantiere di restauro del fossile della Balena Giuliana, promosse dal Museo nazionale di Matera.

In queste prime date saranno organizzati due turni di visita, alle 17:00 e alle 18:00, per consentire al pubblico di conoscere lo stato di avanzamento dei lavori di restauro e porgere domande ai restauratori.

Il 26 gennaio alle ore 17:00 nella sala conferenze del Museo Ridola si apre inoltre il ciclo di incontri “Lezioni al Museo” che vedrà protagonisti esperti, professionisti, docenti universitari, invitati ad approfondire temi che intrecciano le attività di ricerca e divulgazione del Museo.

Il primo incontro, dal titolo “Giuliana, la più grande Balena del Mediterraneo” sarà con il paleontologo Giovanni Bianucci, professore associato presso l’Università di Pisa, che approfondirà la scoperta del grande fossile di cetaceo.

Le visite guidate al cantiere si svolgeranno ogni due settimane nella giornata del mercoledì alle ore 17:00 (prossimo appuntamento mercoledì 8 febbraio).

Per partecipare alle visite è necessaria la prenotazione, inviando una mail all’indirizzo
mn-mt.comunicazione@cultura.gov.it.

Il costo del biglietto per la visita guidata è di 2 euro.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)