Azienda Sanitaria di Matera: al via il progetto “Centro per le Famiglie” per aiutare donne in gravidanza, genitori e persone problematiche! I dettagli

L’Azienda Sanitaria di Matera ha approvato il progetto “Centro per le Famiglie” e avviato attività specifiche di affiancamento e supporto alle famiglie, alle gestanti e, in generale, a persone in situazioni problematiche, che chiamano in campo diverse professionalità dell’area sociale e sanitaria.

Presso i Consultori Familiari di Matera e Policoro è stato attivato uno “Spazio per la Famiglia”, pensato per dare risposte più adeguate ai bisogni della comunità in tema di genitorialità e dinamiche familiari.

Inoltre, è stato istituito il servizio di Mediazione Familiare e attivato lo “Spazio Neutro”, in un ambiente appositamente strutturato, il cui obiettivo è quello di far recuperare, mantenere e migliorare la relazione parentale, sostenendo le capacità genitoriali, nel rispetto dei bisogni evolutivi dei minori.

Lo Spazio Neutro, infatti, che si ispira ai principi enunciati dall’art. 9 della convenzione ONU dei Diritti dell’Infanzia, è un servizio che si attiva a seguito di un provvedimento dell’ Autorità Giudiziaria, per garantire incontri assistiti, tra genitori e figli.

Il progetto “Centro per le Famiglie” ha permesso di potenziare le attività consultoriali in sede distrettuale.

Nello specifico, i servizi erogati riguardano:

  • colloqui d’informazione e orientamento alle giovani coppie,
  • sportello di ascolto genitori,
  • sportello di ascolto genitori di minori adolescenti,
  • corsi di preparazione alla nascita,
  • promozione dell’allattamento al seno,
  • interventi di psicoterapia di coppia.

Spiega il Dott. Gentile:

“Il progetto Centri per le Famiglie, prevede l’istituzione di spazi d’azione, in un’ottica multidisciplinare”.

Questi gli interventi:

  • sostegno alla genitorialità nelle fasi iniziali, tramite i percorsi nascita con il coinvolgimento di madri e padri;
  • sostegno alla genitorialità nei passaggi critici del ciclo di vita (infanzia, adolescenza, età adulta) con spazi di ascolto e supporto sociale, psicologico, medico e gruppi di mutuo aiuto;
  • sostegno alla genitorialità in fase di crisi con percorsi di mediazione familiare;
  • sostegno alla genitorialità in fasi di complessi cambiamenti, quali l’affidamento e l’adozione con spazi di ascolto e supporto sociale e psicologico e conduzione di gruppi;
  • sostegno alla coniugalità, con interventi sociali integrati dalla consulenza legale stragiudiziale.

Il servizio di sportello del Centro è aperto in orario pomeridiano dalle ore 15:00 alle ore 19:00 nei giorni di Lunedì e Mercoledì e ogni quindici giorni anche di Sabato mattina, orario 8:30-13:30.

Ma, in considerazione delle necessarie cautele derivanti dalla situazione pandemica, l’accesso è consentito previa prenotazione telefonica, ai numeri diretti dei due consultori:

Consultorio Familiare di Matera, via Montescaglioso (MT), 2

Tel.0835/253690 – 0835/253833;

  • Consultorio Familiare di Policoro, via Moncenisio, snc,

Tel. 0836/986452 – 0835/986500.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)