A Marina di Pisticci piramidi in calcestruzzo nei fondali marini, ecco a cosa serviranno

Qualche giorno fa abbiamo comunicato l’approvazione da parte della Regione Basilicata dell’Area Marina Protetta “Magna Grecia” nel Comune di Pisticci (MT).

Dopo questa bella notiza, lo stesso Comune, insieme al al WWF di Policoro (MT) e all’Associazione Pescatori, ha redatto un ulteriore progetto di salvaguardia: “MareVivo”.

Il progetto ha uno scopo ben preciso: la difesa e il ripopolamento della Costa Jonica.

A darne notizia il Movimento Pisticci 5 Stelle, che ha dichiarato:

“L’idea, elaborata da Guido Beltrami, prevede l’utilizzo di un “Tecnoreef”, ovvero l’installazione di piramidi in calcestruzzo armato a base di elementi naturali e senza additivi sintetici, munite di fori circolari, i quali permettono alla fauna marina di riprodursi ed alla flora di colonizzare le strutture.

Le stesse sono dotate, inoltre, di un uncino che ha la funzione di ostacolare la pesca a strascico dei pescatori di frodo, pratica notoriamente distruttiva per i nostri fondali”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)