Montalbano: “chiedo ufficialmente all’assessore Nesi di valutare seriamente la possibilità di dimettersi”. Ecco la richiesta

Riceviamo e pubblichiamo una nota a firma del Responsabile Provinciale Organizzativo Lega, Gabriele Propati:

“E’ impensabile pensare di poter fare l’assessore a distanza o in video conferenza.

I cittadini di Montalbano hanno riposto grandissima fiducia nell’attuale Amministrazione Comunale dando loro circa il 90 % dei consensi. Non si può dimenticare che proprio ad indirizzo dell’assessore Ines Nesi sono arrivate oltre 1000 preferenze; è di fatto la più votata della storia della nostra città.

Questa fiducia, di cosi grandi dimensioni, non può essere tradita in alcun modo.

Pertanto, in qualità di dirigente provinciale della Lega Salvini Premier, chiedo ufficialmente all’assessore Ines Nesi di valutare seriamente la possibilità di dimettersi poichè credo sia poco compatibile svolgere il delicato ed impegnativo ruolo di assessore a Montalbano Jonico ed allo stesso tempo vivere e lavorare a più di 1000 chilometri di distanza.

I cittadini hanno bisogno di guardare in faccia i propri amministratori, hanno necessità di poter incontrare fisicamente chi è stato chiamato alla responsabilità di governare la nostra città.

Nulla di personale nei confronti della dirigente scolastica Ines Nesi. La nostra riflessione è soltanto di opportunità politica nel supremo interesse di Montalbano e dei Montalbanesi.

L’assessore Ines Nesi valuti seriamente, per rispetto soprattutto del popolo montalbanese, di lasciare il ruolo di assessore comunale in favore di chi può farlo a tempo pieno e soprattutto affrontando le problematiche personalmente e non in video conferenza”.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)