Matera: “Per questo Centro Sperimentale solo promesse, nulla è stato fatto. Danno irreparabile per lo sviluppo della città”. La denuncia

L’Associazione Infrastrutture e Sviluppo Mathera (AISM.Mathera) denuncia:

Centro Sperimentale di Cinematografia a Matera: indietro tutta.

Il progetto sembra quasi tramontato o lasciato ai posteri.

Il M5S a luglio, addirittura chiedeva le dimissioni del consigliere Piergiorgio Quarto per aver criticato l’ inadempienza dell’amministrazione comunale nel mettere a disposizione una sede per la scuola di cinematografia.

Allo stato attuale abbiamo solo promesse e nulla è stato fatto di quanto promesso: siamo quasi a Novembre 2022.

Chiediamo al Sindaco Domenico Bennardi ed all’Assessore alla cultura Tiziana D’oppido cosa è stato fatto nel frattempo, quando inizieranno i corsi del CSC a Matera.

Le nostra impressione è di totale disinteresse dell’amministrazione comunale di fronte a questo problema e grandissima opportunità che comporterà un danno irreparabile per lo sviluppo della città di Matera in questo comparto ed indotto“.

a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)