Matera: “cinghiali invadono i Comuni di questo Parco in provincia”! L’appello urgente

“Da quando è stato commissariato, nel Parco lucano di Gallipoli Cognato c’è uno stallo intollerabile in riferimento alla ‘girata’ ai cinghiali, nonostante le risorse stanziate dall’Ispra, per il periodo 2020/2025, per aprire cicli venatori destinati a questo animale particolarmente dannoso per l’agricoltura e per la sicurezza stradale.

Infatti, solo nel primo anno è stato possibile praticare l’attività, dopodiché tutto si è fermato.

Dunque, essendo quello dei cinghiali un problema serissimo, sollecito le istituzioni che ne detengono la competenza a modificare lo status quo, anche per contenere, se non impedire, l’invasione dei Comuni del Parco da parte dei cinghiali stessi.

Anche per queste ragioni è necessario ed urgente rivedere la legge nazionale sulla caccia, mettendola in linea con quelle degli altri Paesi europei”.

Così, in una nota, il senatore e responsabile del Dipartimento per il Mezzogiorno della Lega, Pasquale Pepe.a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)