A Matera continuano i festeggiamenti per i 70 anni di questo quartiere: ecco tutte le iniziative in programma

Nell’ambito dei festeggiamenti per i 70 anni del Borgo La Martella, tra gli eventi organizzati dall’Associazione Culturale Amici del Borgo spicca il ritorno di Note di Settembre, festival canoro che, negli anni passati, ha ricevuto un ottimo successo di pubblico e critica.

Paola Paladino, storica organizzatrice della rassegna, dichiara:

“Più che un ritorno è un antipasto.

L’ultima edizione del 2016, vari problemi hanno causato uno stop forzato al festival giunto alla sesta edizione”.

Le fa eco Paolo Grieco, presidente di Amici del Borgo:

“Per accompagnare i cittadini del borgo all’anniversario dei 70 anni non poteva mancare un prodotto del borgo, il festival che in seguito ha raggiunto ottimi successi per partecipazione e organizzazione è infatti partito proprio da Piazza Montegrappa nel lontano 2011”.

Prima di spostarsi a Matera, infatti, (con le edizioni del 2014 e 2015 in piazza San Francesco e del 2016 in piazza San Giovanni), Note di Settembre nasceva nel 2011 proprio al Borgo da un’ idea di Paola Paladino, cantante originaria proprio di La Martella: nella centralissima Piazza Montegrappa si svolgevano le prime 3 edizioni.

Anno dopo anno il festival acquistava esperienza e si evolveva: partiti da una semplice si è passati a mettere su a veri palchi e un’intera band dal vivo, quest’ultima capitanata da Francesco Rondinone e Domenico Natrella (rispettivamente batterista e pianista) che nell’edizione del 2016 (presentata da Marco Quintano e Paolo Ruffini) erano affiancati anche da:

  • Francesco Fossanova (basso);
  • Tommaso Colafiglio (chitarra);
  • Teodoro Comanda (Sax);
  • Carla Volpe;
  • Arianna Cinieri e Giuseppe Scandiffio (cori).

Così Paola Paladino

“Dal titolo di Ri-cominciare, quella di quest’anno sarà infatti una edizione ridotta, una sorta di anteprima dell’appuntamento dell’anno prossimo.

Nessun concorso, nessuna giuria e nessuna band dal vivo quindi, ma una esibizione dei ragazzi che hanno partecipato negli anni passati, vincendo o meno, e di tanti che, a vario titolo, hanno contribuito all’evento: non mancheranno nuovi talenti in erba.

Sarà comunque una serata all’insegna della buona musica: in molti hanno risposto all’appello con piacere”.

Hanno confermato la loro presenza:

  • Serena Mattia (vincitrice 2015);
  • Mario Pietracito (Wario);
  • Chiara Zaccaro;
  • Antonio Iacovone;
  • Alessandro Di Leo;
  • Giuseppe Lorusso (vincitore 2015, categoria Junior);
  • Angela Lorusso.

Inoltre canterà anche Silvia Gaudianoche, pur non partecipando mai ufficialmente a nessuna delle passate edizioni, si è comunque esibita varie volte sul palco della kermesse canora materana.

Sempre provenienti dal Borgo anche l’ultimo ospite, Roberto Grieco che, membro storico del gruppo “OverSound” (di recente tornato a calcare i palchi dopo un lungo stop) allieterà i presenti con un brano acustico con la sua chitarra.

Commenta Paola Paladino:

“A questi artisti ‘senior’ per questa edizione si è scelto di affiancare delle nuove leve, per mantenere intatto lo spirito originario della serata che voleva offrire ai partecipanti principalmente l’occasione di esibire il proprio talento davanti al pubblico e a una giuria”.

Infatti troveranno spazio anche le esibizioni di elementi giovani ansiosi di mostrare il loro talento e, perché no, candidarsi a contendere il titolo di vincitore della prossima edizione, come:

  • Vittoria Galli e Angelo Casella;
  • Nancy Elettrico e  Swami Di Taranto,

Gli organizzatori fanno sapere che durante l’appuntamento di quest’anno, che si terrà il 17 Settembre in Piazza Montegrappa, verrà ricordata un’amica di Note di Settembre recentemente scomparsa:

“Io e Carla Volpe (vincitrice della prima edizione del 2011 – n.d.r. -) canteremo insieme un paio di brani per ricordare Anna Bonelli, recentemente scomparsa, che ha partecipato negli anni a molte delle sei edizioni, portando dei brani cari ad Anna e sperando così di mantenere vivo il suo ricordo.

Inoltre per l’edizione dell’anno prossimo è già stato deciso di assegnare un premio dedicato proprio a Lei”.

Una volta archiviata l’edizione di quest’anno si comincerà subito a pensare alla prossima.

Per l’organizzatrice:

“È tanta la voglia di ripartire come un tempo e se tutto va bene l’anno prossimo tornerò a fare le cose in grande.

Stiamo già in trattativa con gli ospiti che vorremmo portare a Matera e stiamo già organizzando la nuova band dal vivo che accompagnerà i ragazzi nell’edizione del 2023”.

In attesa di svelare i nomi di ospiti e sorprese dell’anno prossimo, il primo dato utile indica che le iscrizioni alla prossima edizione apriranno con tutta probabilità a metà dicembre 2022 per chiudersi a fine gennaio 2023.

Paola Paladino precisa:

“Questo perché il prossimo sarà un evento a tutti gli effetti e bisogna avere e dare il tempo ai partecipanti per confrontarsi con la band e provare i nuovi arrangiamenti e affinare l’intesa.

Infatti ricordiamo che la maggior parte dei partecipanti non è abituata a suonare dal vivo con una vera band, e quindi vogliamo avere i tempi per metter tutti a proprio agio e offrire uno spettacolo di alto livello”.

L’organizzatrice e l’Associazione Culturale Amici del Borgo ci tengono a ringraziare Real Music di Francesco Pinto per l’immenso appoggio tecnico alla realizzazione dell’evento di quest’anno e tutti quelli che negli anni hanno sempre appoggiato a vario titolo la realizzazione della kermesse, come:

  • Geo Coretti e Lia Trivisani;
  • Luigi Scarangella;
  • Rocco Di Leo;
  • Gabriella Di Marsico;
  • Marco Quintano;
  • Debora Desio;
  • Tiziana Di Cecca.

In attesa di rivedere Note di Settembre in tutta la sua bellezza a cui ci ha abituato nelle passate edizioni, non ci resta che partecipare all’Antipasto di quest’anno in Piazza Montegrappa, Borgo La Martella, il 17 Settembre alle 20:30.

(In copertina: foto di Antonio Chiaromonte).a
a

MATERANEWS.NET
(Autorizzazione Tribunale n. 473)